Cinque docenti del nostro Istituto sono stati in Polonia per fare il punto dell’Erasmus+ Project “Social Values from European Heritage”. Si tratta di un importantissimo progetto di didattica internazionale di cui il Boccardi Tiberio è referente italiano. Dopo un periodo di stop dovuto alla diffusione del Covid-19, proprio dal nostro Istituto riparte la mobilità studentesca in Europa. Il meeting si è svolto dal 25 al 31 luglio a Danzica (Polonia) e ha visto la partecipazione di soli docenti. Finalità dell’incontro è stato lo studio di alcune opere d'ingegneria realizzate negli Stati partecipanti al progetto e la realizzazione di task che verranno proposte agli alunni nella prossima fase. Per il Boccardi Tiberio hanno partecipato i seguenti docenti: Antonietta Ardanese, Franca Cicora, Pasquale Di Lisio, Loredana Mammarella e Roberto Mascilongo. La referente di istituto è la professoressa Laura Moccia. “Il programma dell’incontro è stato molto denso”, spiegano i professori. “Attraverso attività di gruppo si sono potuti analizzare gli effetti che hanno importanti progetti sull’economia locale (ad esempio il Cantiere Navale di Danzica). Inoltre, si sono approfonditi i compiti del secondo modulo da assegnare agli studenti mediando contenuti specifici (soprattutto afferenti all’area dello STEM - Science, Technology, Engineering e Mathematics) e la lingua inglese (CLIL)”.