Si è tenuta oggi, presso l’Istituto Tecnico “Boccardi Tiberio”, la conferenza dal tema “Pena di morte e diritti umani”. L’iniziativa, inserita nel percorso di Educazione civica, è stata organizzata per celebrare l’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, adottata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. A condurre l’incontro, la professoressa Renata De Rugeriis, attivista per i diritti umani in Amnesty International, Sezione Italiana, Circoscrizione Abruzzo-Molise, linguista e docente all’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”, che ha proposto agli studenti una riflessione sui diritti umani e, in particolare, sul diritto alla vita. Nel corso del suo intervento, l’attivista ha passato in rassegna i principali trattati internazionali sulla pena di morte, con un focus sulla pena capitale in Italia, abolita dalla nuova Costituzione Italiana del 1948.