Notizie

✨L'IIS Boccardi-Tiberio rivolge a tutti, agli studenti e alle loro famiglie, i migliori auguri per un sereno Natale e un felice 2021, con la speranza che il nuovo anno porti pace e serenità.

Nuovo importante riconoscimento per il Boccardi – Tiberio di Termoli che, nell’ambito del concorso internazionale “Social Values Stem from European Heritage”, si è aggiudicato il primo posto nella creazione del Logo Contest per l’Erasmus +. È stato infatti il marchio realizzato dalla V A RIM quello a ricevere il maggior numero di preferenze: ben oltre il 74 per cento del totale. A concorrere gli studenti delle scuole dei sei Paesi europei coinvolti nel progetto biennale (ovvero Italia, Portogallo, Romania, Ungheria, Turchia e Polonia) partito lo scorso anno scolastico con un primo incontro svoltosi in Portogallo. Ciascun Istituto ha gareggiato con il proprio logo, votato attraverso una piattaforma on line da venti studenti per ciascuna scuola partecipante. Gli alunni del Boccardi – Tiberio hanno dato vita a un’idea che racchiude in sé le sei bandiere dei Paesi partecipanti e i 4 simboli dello STEM. Data la situazione pandemica gli studenti, che hanno avviato lo scorso anno scolastico l’Erasmus, continuano a svolgere le attività del progetto tramite la piattaforma E-twinning. Stanno difatti sviluppando compiti di realtà sulla salvaguardia ambientale con l’uso delle tecnologie, in sinergia con i ragazzi delle altre scuole europee coinvolte. Il logo realizzato diventerà invece simbolo del progetto. Prosegue così l’esperienza ormai decennale dell’Erasmus + per l’Istituto di via De Gasperi che solo negli ultimi cinque anni ha visto partire ben 200 studenti con varie destinazioni in Europa e una ventina di docenti.

Vuoi conoscere la nostra scuole e scoprire le tante opportunità che propone?

Partecipa anche tu al ciclo di appuntamenti che ti porterà alla scoperta del nostro Istituto.

Cogli l'occasione!

Ti aspettiamo!

Hai a disposizione tante date per viaggiare con noi.

Per partecipare, accedere al seguente link di GMeet:

https://meet.google.com/rta-nmvr-cgg

Si è tenuta oggi, presso l’Istituto Tecnico “Boccardi Tiberio”, la conferenza dal tema “Pena di morte e diritti umani”. L’iniziativa, inserita nel percorso di Educazione civica, è stata organizzata per celebrare l’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, adottata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. A condurre l’incontro, la professoressa Renata De Rugeriis, attivista per i diritti umani in Amnesty International, Sezione Italiana, Circoscrizione Abruzzo-Molise, linguista e docente all’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”, che ha proposto agli studenti una riflessione sui diritti umani e, in particolare, sul diritto alla vita. Nel corso del suo intervento, l’attivista ha passato in rassegna i principali trattati internazionali sulla pena di morte, con un focus sulla pena capitale in Italia, abolita dalla nuova Costituzione Italiana del 1948.

La pandemia non ferma la scuola. Nonostante l'emergenza e la didattica a distanza, il Boccardi – Tiberio di Termoli continua in prima linea le sue attività progettuali a livello europeo. Ha preso il via infatti “Erasmus+ KA2”, progetto biennale coordinato dalla Silales r. Laukuvos Norberto Veliaus gimnazija della Lituania, che per ben due anni vedrà l’Istituto di via De Gasperi lavorare assieme alla Centrul Scolar pentru Educatie Incluziva Targu Jiu della Romania e alla Ozel Butik Egitim Ilgi Anadolu Lisesi della Turchia. 

Il lavoro, intitolato "Sport is a game, no fight, let's play", svilupperà, a partire dal fairplay richiesto nella pratica sportiva, i temi del bullismo, del cyberbullismo, della violenza verbale in presenza e sui social. Gli alunni, pertanto, guidati da sei docenti del team del progetto, saranno chiamati a collaborare per mettere in campo strategie comuni che puntino alla promozione di una cultura di uguaglianza, rispetto e inclusione.

Tantissimi complimenti alle nostre ex allieve dell'ITT dell' Ugo Tiberio, Sara Passeretto e Bendetta Tana,  per aver superato brillantemente la selezione nazionale della Fondazione Caboto- Scuola superiore di Tecnologia per il Mare di Gaeta, avvenuta nel corso del mese di ottobre e che ha visto partecipare ben 196 candidati.  L'idoneità raggiunta consentirà loro di partecipare al "Corso Tecnico Superiore per la mobilita’ delle persone e delle merci - Conduzione del Mezzo Navale ed. 17/2020".

È stata senza dubbio un’esperienza altamente formativa quella vissuta nel corrente anno scolastico dagli alunni dell’Istituto “Boccardi – Tiberio” di Termoli che hanno preso parte al progetto educativo nazionale “Nei suoi panni”, promosso dall’associazione laica Società di San Vincenzo de Paoli e al quale hanno partecipato oltre trecentocinquanta Scuole di tutta Italia.
L’iniziativa, giunta da poco al termine, ha visto gli studenti dell’Istituto di via De Gasperi raggiungere il terzo gradino della classifica nazionale, aggiudicandosi un premio di mille euro che potranno essere utilizzati per l’acquisto di materiale didattico. Referente del progetto per l’Istituto “Boccardi – Tiberio” è stata la prof.ssa Valeria Cerrone, che ha lavorato in sinergia con le prof.sse Adele Galasso e Rita Colecchia.
Nato nel 2018 come proposta innovativa, il progetto “Nei suoi panni” ha consentito agli studenti di riflettere in modo nuovo e interattivo sui temi della povertà, della giustizia e del volontariato.

Il “Boccardi – Tiberio” si aggiudica la fase regionale del Premio Scuola Digitale nella finale che si è svolta giovedì 28 maggio in diretta streaming su youtube. L’Istituto termolese, finalista dell’iniziativa promossa dal MIUR e dopo la vittoria ottenuta alle fasi provinciali, ha affrontato l’Istituto “Fermi – Mattei” di Isernia convincendo la giuria e conquistando così il gradino più alto del podio. Ad essere premiato è stato il progetto realizzato dalla IV A dell’indirizzo Nautico coordinata dal prof. Roberto Mascilongo.
“Elisa” è il nome del sistema di domotica a comando vocale che, attraverso un’app dal volto umano, è in grado di fornire informazioni sulla propria abitazione, consentendo di agire a distanza sugli impianti domestici semplicemente utilizzando il proprio smartphone. A illustrarne le caratteristiche sono stati gli stessi alunni del “Boccardi – Tiberio” che, in collegamento – video, hanno spiegato il funzionamento di “Elisa” e le sue peculiarità. È stata la dott.ssa Maria Luisa Forte, dirigente Usp per l’Ufficio scolastico del Molise, a svelare il nome delle Scuole vincitrici al termine dell’evento curato dall’IIS “Pertini” di Campobasso.
Soddisfatta si è detta la dirigente scolastica dell’Istituto di Termoli, prof.ssa Maria Maddalena Chimisso, che ha così commentato il risultato: «La diffusione del digitale e le radicali innovazioni della tecnologia rappresentano una sfida impegnativa per le scuole. Sfida che i nostri studenti hanno superato brillantemente. Il premio è il meritato riconoscimento dell’eccezionale lavoro svolto dai ragazzi e dal loro insegnante».